Perdita di peso

Dimagrire in Una Notte è possibile: scopri come!

Leggendo un titolo del genere sicuramente penserai alla solita bufala, ma alla fine di questo articolo riuscirai a ricrederti, perché ci sono alcune cose del nostro corpo che forse dovremmo conoscere e studiare con maggior attenzione.

Dormire ti aiuterà a perdere peso, questo non significa che dovrai passare le tue intere giornate nel dolce far nulla; è bene condurre una vita sana, a partire dall’alimentazione, arrivando però anche a quelle che sono le abitudini più salutari e qui ci riferiamo allo sport ed al dormire in modo sereno.

Detto questo, però, la vera ricerca è stata condotta negli Stati Uniti, prendendo in considerazione alcuni soggetti in sovrappeso; lo studio sembra alquanto singolare, dimostra che un breve riposo notturno, pari a circa 5 ore, non è affatto salutare per il nostro organismo.

Con meno ore di sonno, il tuo organismo si mette subito in moto, inizia a produrre il cosiddetto ormone della fame, classificato anche con il nome di grelina, il quale ovviamente andrà a stimolare il tuo appetito inducendoti a consumare cibi che favoriranno l’accumulo del grasso corporeo.

 

 

Come abbinare un giusto riposo alla tua dieta attuale?

 

Beh non è difficile, se ad esempio hai deciso di puntare sulla dieta del minestrone, cerca di rispettarla appieno, ma prova anche ad integrare alcuni alimenti particolari, come ad esempio quelli che dalla loro possono vantare un alto contenuto di triptofano, basterebbe anche una banana!

>

Alimenti del genere, se integrati a cena aiutano ad ottenere un sonno rigeneratore, quindi dopo una bella dormita di 8 ore ti sentirai una vera bomba di energie, il che a lungo andare ti porterà a sciogliere i grassi in modo del tutto inconsapevole.

Quando si parla di cena è opportuno rispettare quantità limitate, senza eccedere, l’ideale sarebbe introdurre alimenti che possano apportare fino al 20% di calorie giornaliere; è fondamentale non spingersi oltre, altrimenti si andrà a verificare un notevole aumento del proprio peso corporeo e la prima comparsa dei disturbi del sonno.

Devi assolutamente evitare situazioni del genere e ricorda che i risultati migliori si ottengono solo con costanza e convinzione, altrimenti il tuo metabolismo ad incontro ad un progressivo rallentamento, che non porterà mai a nulla di buono nei gioni seguenti.

 

 

Quanto contano gli orari, soprattutto a cena?

E’ importante rispettare i cicli del nostro organismo, il che significa che mangiare ad orari inoltrati, soprattutto a cena, favorisce l’obesità e la conseguente formazione di cellulite edematosa in determinati soggetti; il tuo organismo tenderà ad assorbire maggiormente le calorie, quindi l’intero processo digestivo verrà in un certo senso alterato.

L’orario ideale per cenare sarà circa 2 ore prima di andare a letto, provaci anche tu!

 

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi