Ricette di bellezza

Hai le Occhiaie? Ecco Come Risolvere Naturalmente il Problema!

>

 

 

 

 

Si tratta di un problema ben noto, vero?

In effetti è proprio questo l’argomento in merito al quale più spesso mi capita che mi vengano chiesti dei consigli.

 

Le cure di base

Per combattere questo problema è indispensabile un approccio integrato.

Consigli generici per occhiaie e borse sotto gli occhi

 

Fate attenzione alla vostra postura durante il sonno. Non dormite con il viso premuto contro il cuscino.

Cercate di riposare su un fianco oppure, ancora meglio, sulla schiena.

Se trovate difficoltoso dormire sulla schiena, provate a mettere un piccolo cuscino cilindrico sotto il collo e un altro cuscino sotto le ginocchia.

In questo modo imparerete a conoscere e controllare il vostro corpo e potrete dormire più comodamente sulla schiena.

È importante controllare le abitudini che assumete nel corso della giornata.

Non fate le ore piccole e cercate di dormire almeno 8 ore a notte.

Appena potete, uscite all’aria aperta.

Durante una passeggiata il vostro sangue si ossigena e questo ha un effetto assai benefico, tra le altre cose, anche sulla pelle del vostro contorno occhi.

Se non avete problemi renali, bevete quanto più potete nel corso della giornata: le occhiaie sono spesso provocate dal fatto che l’organismo trattiene i liquidi quando ne sente la mancanza.

Non bevete tanto prima di andare a dormire.

Tra l’ultima assunzione di acqua e il riposo notturno non dovrebbero passare meno di 2 ore.

A cena non esagerate con i cibi troppo piccanti o salati.

 

Un trucco per l’applicazione della crema

 

Per contrastare la tendenza alle occhiaie, non applicate la crema nutriente prima di andare a dormire, ma un paio d’ore prima: attendete che la sostanza si assorba completamente e poi rimuovete la quantità eccedente, tamponando la pelle con una salviettina di carta.

 

Massaggio linfodrenante

 

Prendete confidenza con la tecnica del massaggio linfodrenante. Con la punta delle dita muovetevi dal centro alla periferia della fronte, dalle sopracciglia all’attaccatura dei capelli, dalla radice del naso alle tempie, dal mento agli angoli esterni degli occhi.

Lavorate sulle palpebre con lievi movimenti pressori.

Includete il massaggio nel programma quotidiano di cura serale della pelle del viso, utilizzando una crema da notte con l’aggiunta di gocce d’olio essenziale di geranio o rosmarino.

Trattate la pelle con una traiettoria di massaggio che segua le linee linfatiche di deflusso.

 

Esercizio della stella

 

Per le persone soggette a formazione di borse sotto gli occhi, si tratta di un vero e proprio esercizio da ‘pronto soccorso’!

Permettendo un rapido drenaggio della zona perioculare, l’esercizio risulta fondamentale per aumentare la tonicità della palpebra inferiore, per appianare le occhiaie e drenare le borse sotto gli occhi.

Tenete fermi i muscoli delle guance con la punta delle dita e, rivolgendo il vostro sguardo verso l’alto, cercate di strizzare ritmicamente gli occhi, come se voleste guardare, in alto e molto lontano, una piccolissima stella.

 

Gli impacchi e le compresse

 

Ecco i rimedi che, secondo la mia esperienza, sono più efficaci nel ridurre le borse sotto gli occhi.

Impacchi alla camomilla

Organizzatevi in modo da avere sempre pronti dei cubetti di ghiaccio con infuso di camomilla. Il freddo restringe i vasi capillari, mentre la camomilla associa all’azione drenante un effetto lenitivo.

Preparate dunque un infuso molto concentrato di fiori di camomilla, che poi filtrerete e verserete in formine da ghiaccio da tenere in freezer.

All’occorrenza, sarà sufficiente utilizzare un solo cubetto per massaggiare il contorno occhi per un paio di minuti.

 

Impacchi alle patate

Provate a fare degli impacchi a base di sole patate.

Per prepararli, grattugiate finemente una patata cruda e spremete il succo dalla polpa. Imbevete un dischetto d’ovatta nel liquido, posatelo sugli occhi per 10 minuti e poi sciacquate con acqua fredda.

 

Impacchi al tè

 

Il tè è un buon rimedio per combattere le borse sotto gli occhi. La mattina applicate sugli occhi dei sacchetti freddi di tè, da tenere in frigo tutta la notte.

 

Compresse di prezzemolo e aneto

 

Per rimuovere il gonfiore e l’irritazione sono utili prezzemolo fresco (un cucchiaio) e aneto (un cucchiaio).

Lasciate la miscela in infusione in mezza tazza di acqua bollente e filtrate.

Ponete sulle palpebre dei tamponi caldi per 10 minuti al giorno, per un mese.

Compresse analoghe si possono preparare con camomilla e tè di fresca infusione.

 

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi