Curiosità

TUTTE QUESTE MALATTIE SONO CAUSATE DAL FORNO A MICROONDE: E PROBABILMENTE NON LO SAI!

>

 

 

 

 

 

Durante il secondo conflitto mondiale due scienziati inventarono il magnetron, in grado di emettere microonde.

 

Utilizzando il sistema radar magnetron in Gran Bretagna, le microonde fornirono un valido supporto nella difesa contro i nazisti.

Per caso Percy LeBaron Spencer, della società Raytheon, scoprì come utilizzare le microonde per cuocere il cibo.

Il primo forno a microonde messo sul mercato (Gamma Radar) era così grande da pesare come un frigorifero.

Il dispositivo negli anni si è evoluto ma la tecnologia è sempre la stessa: l’uso di microonde per riscaldare e cuocere il cibo.

Il problema è che le microonde non dovrebbero essere utilizzate su alimenti e tessuti vegetali e animali.

Il rischio diretto per il consumatore è nullo quando il dispositivo è nuovo perché la sua tenuta è garantita e non vi è rischio di perdita di radiazioni.

Tuttavia, con il passare del tempo è possibile che si verifichi la fuoriuscita di radiazioni dallo sportello.

La quantità di frequenza in grado di danneggiare il corpo umano è di 10 Hz.

Nel vostro forno a microonde ce ne sono 2,45 miliardi.

Prestate quindi molta attenzione ed evitate di posizionarvi davanti al forno quando è in funzione.

Ma c’è di più.

Uno studio spagnolo del 2003 ha dimostrato come la verdura e la frutta cotta nel microonde perde una percentuale del 97% delle sostanze che contribuiscono a ridurre l’incidenza di malattie coronariche.

 

 

 

Uno studio condotto nel 1991 dal medico svizzero Hans Ulrich Hertel, realizzato con il dott . Bernard H. Blanc dell’Istituto Federale Svizzero di Tecnologia e l’Istituto universitario di Biochimica, ha dimostrato che la cottura o il riscaldamento il cibo in questa unità ha molto maggiori rischi per la salute rispetto alla cucina tradizionale.

 

Inoltre lo studio ha dimostrato che, le persone che hanno mangiato cibo preparato nel microonde, presentavano perdita di emoglobina e linfociti.

 

Ricercatori russi hanno inoltre riferito di un degrado strutturale che porta ad una diminuzione dei nutrienti dal 60% al 90% degli alimenti testati.

 

Il riassunto di ciò che si trova in questa ricerca sulle conseguenze dell’utilizzo del forno a microonde, può essere sintetizzato così:

 

  1. Aumento della frequenza di disturbi digestivi nei consumatori;

 

  1. aumento dei casi di cancro allo stomaco ed intestino;

 

  1. aumento della formazione di cellule tumorali nel sangue;

 

  1. disturbi linfatici che portano alla diminuzione della capacità di prevenire alcuni tipi di cancro;

 

  1. significativa riduzione del valore nutrizionale di tutti gli alimenti;

 

  1. accelerazione della disintegrazione strutturale negli alimenti;

 

  1. perdita del 60-90% del contenuto energetico di tutti gli alimenti;

 

  1. Riduzione del processo metabolico di integrazione di alcaloidi, glicosidi e nitrilosidi;

 

  1. distruzione del valore nutrizionale della carne;

 

 

Tra i problemi di salute che il microonde contribuisce a causare;

 

  • cataratta;
  • diminuzione della resistenza alle infezioni batteriche;
  • diminuzione della emoglobina;
  • diminuzione dei globuli bianchi;
  • danni cellulari;
  • insonnia;
  • senso di fatica;
  • danni cerebrali;
  • obesità;
  • cancro

 

 

Fonti:

 

http://www.litalee.com/shopexd.asp?id=182

http://www.gruppomacro.com/blog/alimentazione-e-diete/cancro-da-microonde-il-caso-del-dottor-hans-ulrich-hertel

 

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi